Skully AR-1: il casco hi-tech con Android

1773
0
CONDIVIDI

L’era digitale è iniziata ormai da tempo e ha portato nelle nostre vite moltissimi servizi e comodità in più, offrendoci computer, smartphone e televisori avanzati e tutti interconnessi fra loro. E’ giunta però l’ora di ampliare ulteriormente i nostri orizzonti, aprendo anche altri settori alla tecnologia in modo da rendere le nostre vite ancora più belle e piacevoli.

Dopo essere ormai penetrata in moltissimi settori, la tecnologia è pronta a sfondare anche in quello degli accessori motociclistici, grazie all’impegno dei ragazzi di SKULLY Systems, una piccola società che ha sviluppato un casco tecnologicamente avanzato in grado di fornire alcune funzioni decisamente utili quando si è in sella.

Il casco in questione si chiama AR-1 e monta il sistema operativo Android che, grazie al codice open source, ha permesso agli sviluppatori di creare un’interfaccia personalizzata che si adattasse a questo tipo di dispositivo. La startup ha così cercato fondi per continuare lo sviluppo del progetto su Indiegogo, ponendosi come obbiettivo il raggiungimento della cifra di $250.000, ma questo moderno casco high-tech ha riscosso talmente tanto successo che in poco tempo il denaro raccolto ha superato il milione di dollari.

Non ci sorprende che l’AR-1 sia stato accolto con così tanta euforia dal pubblico, visto che rappresenta quasi una rivoluzione nella tecnologia indossabile, inoltre l’accoppiata hardware-software che ha pensato Skully è davvero fenomenale. Infatti questo modello di casco offre un display integrato nella visiera in pieno stile Google Glass che porterà direttamente davanti ai nostri occhi notifiche e che ci permetterà di telefonare e sfogliare la raccolta musicale, inoltre grazie all’antenna GPS integrata si potrà utilizzare il display dell’AR-1 come navigatore senza disturbi, visto che le informazioni rimarranno in semi-trasparenza sulla visiera.

Ma le sorprese non finiscono qui, oltre ad offrire una visiera in grado di adattarsi alla luce, questo casco è dotato di una telecamera posteriore molto ampia, da ben 180 gradi, che manda le immagini catturate direttamente al display posizionato nella visiera. In questo modo avremo sempre sott’occhio tutto ciò che ci circonda e in particolare la strada dietro di noi, una gran bella funzione. Non mancheranno ovviamente i classici comandi vocali e in futuro ci sarà spazio per lo sviluppo di nuove funzionalità.

Se siete intenzionati ad acquistare questo prodotto e a partecipare alla raccolta fondi per l’azienda, potete acquistare il casco in questione qui. L’unica brutta notizia è che ordinandolo oggi, a causa della forte domanda, per riceverlo dovrete attendere fino a maggio 2015.

Per maggiori dettagli vi invito a prendere visione del filmato sottostante, in cui sono illustrate tutte le funzionalità citate sopra.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS