Colonia: grande entusiasmo alla presentazione ufficiale

59
0
CONDIVIDI

 

 

La vittoria dell’ultimo campionato di Zweite ha riportato un grande entusiasmo a Colonia, la quarta città per numero di abitanti in Germania, e sulle rive del Reno sono tutti pronti a rivivere le emozioni della Bundesliga, campionato che i renani hanno vinto tre volte, l’ultima nel 1978. Alla presentazione ufficiale di ieri al Rhein Energie Stadion erano ben 30mila gli spettatori, accorsi per applaudire i nuovi beniamini, ma anche per conoscere i nuovi acquisti della società, che quest’anno partirà con l’obiettivo principale di mantenere la categoria, come ha voluto ribadire anche il tecnico Stöger, forse il principale artefice della promozione dello scorso anno:

“Il nostro obiettivo è il quindicesimo posto; se riusciremo a toglierci altre soddisfazioni sarà meraviglioso, ma dobbiamo concentrarci sulla salvezza. Vogliamo essere una sorpresa”.

Concetto confermato anche dal vice presidente Schumacher, che ha espresso il suo giudizio anche sui valori della squadra:

“Siamo tutti consapevoli che sarà un campionato completamente diverso dall’anno scorso; dobbiamo pensare a salvarci. Non abbiamo stelle in squadra, ma la nostra forza dovrà essere la squadra stessa”.

Per quanto riguarda il mercato, i caproni hanno confermato buona parte della rosa della scorsa stagione, completando la squadra con innesti mirati: a rinforzare l’attacco sono arrivati Zoller, 13 gol l’anno scorso con il Kaiserslautern, e Osako, che ha disputato due partite con la nazionale nipponica ai mondiali brasiliani. A completare il centrocampo ci penseranno Svento, esperto ceco con un lungo passato al Salisburgo, e Vogt, mediano di grande fisico che tanto bene ha fatto quest’anno con la maglia dell’Augsburg; infine, in difesa, sono arrivati Mavray dal Greuther Furth e Kalas, interessantissimo prospetto di proprietà Chelsea, giunto in prestito.

Il Colonia, che esordirà sabato in DFB Pokal contro la seconda squadra di Braunschweig, e il sabato successivo in campionato contro l’Amburgo, ha finora disputato sette amichevoli, perdendo contro Inglostadt e Granada, ma battendo 2-0 i quotati turchi del Trabzonspor.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS