Google: classificazione dei siti web in base alla sicurezza

696
0
CONDIVIDI

Al fine di rendere la navigazione nel web più sicura, Google sta iniziando a classificare i risultati di ricerca dei siti web in base alla loro crittografia. All’interno dei suoi servizi Google utilizza infatti il protocollo HTTPS che permette, grazie alla crittografia, di proteggere lo scambio di dati tra il client e il server e viceversa. Google ovviamente non è l’unico colosso del web ad utilizzare questo tipo di crittografia, ma sono ancora in tanti a non proteggere in alcun modo i dati e le comunicazioni degli utenti. Speriamo quindi che questo nuovo sistema di classificazione proposto da Google spinga chi gestisce un sito web ad adottare maggiori misure di sicurezza.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS