Mainz: tribuna per Müller, cessione sempre più vicina

44
0
CONDIVIDI

 

 

Nonostante l’importanza capitale della partita, passaggio obbligatorio per la qualificazione all’Europa League, il tecnico danese Hjulmand ha lasciato in tribuna il talentuoso Nicolai Müller, segno che ormai le strade del trequartista e del Mainz sono sempre più vicine a dividersi. Sul bavarese è sempre più in pressing l’Amburgo, che dopo il colpo Behrami vuole continuare a rinforzarsi, per evitare un’altra stagione di difficoltà.

Hjulmand ha di fatto ammesso la trattativa tra il ventiseienne ex Greuther Furth e la squadra anseatica:

“In questo momento è meglio per la squadra senza Nicolai; ho bisogno di giocatori che diano il 100%, e in questo momento per lui non è così. Lo vedo troppo nervoso”.

Nonostante l’imminente partenza di Müller, che seguirà quella dell’altro talento forgiato dai rossi, Choupo-Moting, l’ex tecnico del Nordsjelland è estremamente fiducioso della propria squadra, e sa che un’altra eventuale partenza verrà coperta da qualche nuovo acquisto:

“Abbiamo una squadra molto forte; ancora un paio di settimane e saremo al top, sia dal punto di vista fisico che da quello tecnico-tattico”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS