Bleep: la comunicazione in salsa BitTorrent

812
0
CONDIVIDI

Novità in casa BitTorrent, la famosa casa che ha sdoganato la condivisione tra utenti di contenuti in modalità peer to peer ha infatti annunciato una nuova piattaforma di comunicazione chiamata Bleep. Il nome sembra decisamente appropriato richiamando in qualche modo il suono emesso quando si riceve una notifica da un’ applicazione, dai tradizionali SMS alle conversazioni in Hangouts. La caratteristica che però differenzierà Bleep dagli altri concorrenti è la tecnologia alla base: “Our big idea was to apply distributed technology to conversations”.

bittorrent-bleep-3-370x480

Applicando lo stesso concetto visto con i torrent infatti le comunicazioni si svolgeranno direttamente tra gli utenti, eliminando quindi la necessità di avere server dedicati allo scambio ed instradamento dei dati e la stessa BitTorrent non sarà quindi in grado di risalire alle informazioni scambiate o alla data in cui la conversazione è avvenuta. Nulla che non sia già stato visto in realtà ma comunque un’idea interessante che però si trova ancora al suo stadio primitivo di sviluppo; l’applicazione per il momento è infatti disponibile ad invito solo in versione pre-alpha ed esclusivamente su desktop per Windows 7 e Windows 8 anche se nei piani dell’azienda è previsto in futuro il supporto ad altre piattaforme.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS