Perchè si dice “in bocca al lupo”?

2134
0
CONDIVIDI

Chi di noi non ha ricevuto questo augurio quando ha dovuto sostenere una prova difficile, come un esame o un colloquio di lavoro? Il popolare detto con protagonista questo splendido ma feroce animale trae origine dalla tradizione popolare, per la quale il lupo simboleggia il male e la negatività.

Per secoli il lupo è stato un animale molto temuto dagli abitanti delle aree montuose e di campagna, soprattutto del Nord Europa, a causa della sua aggressitività ed enorme voracità, che provocavano frequentemente la morte di cacciatori e pastori. Il lupo divenne così protagonista di miti, favole e leggende, che si sono tramandate nel corso dei secoli.

Ma, se il lupo è così feroce e pericoloso,  perchè si augura “In bocca al lupo“? Il famoso detto, che sembra essere nato dal linguaggio dei cacciatori, ha acquisito nei secoli per antifrasi  un significato scaramantico, quindi per scongiurare l’eventualità di un evento sgradevole o sfortunato, lo si augura. Infatti chi si sente rivolgere questo augurio spesso risponde “Crepi il lupo!“, proprio per scongiurare la possibilità che tale evento si verifichi.

L’origine dell’espressione è tuttavia incerta e poco chiara, ma sembra essere la più plausibile, soprattutto alla luce del fatto che anche in altre lingue europee sono presenti detti e proverbi con protagonista questo animale, che ha seminato per secoli panico e terrore in Europa.

fonte | Wikipedia

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS