Google: in 100.000 hanno chiesto il diritto all’oblio in Europa

490
0
CONDIVIDI

Il “diritto all’oblio” di Google ha riscosso già un notevole successo. Secondo quanto riporta il The Wall Street Journal sono già 100.000 i siti che hanno già chiesto a Google di avere le informazioni nascoste. 91.000 persone hanno sicuramente chiesto a Google di rimuovere la bellezza di 328.000 URL dal motore, ma l’azienda non ha ancora trovato il tempo di elaborare tutte queste richieste.

Google dovrebbe aver rimosso il 50% dei link ricevuti. Anche Microsoft ha adottato la stessa strategia di Google per quanto riguarda il suo motore Bing. Vedremo quante richieste arriveranno al colosso di Redmond nei prossimi giorni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS