Office 365 e Yammer diventano un team unico, e David Sacks si dimette

495
0
CONDIVIDI

Due anni fa, per 1,2 miliardi di dollari, Microsoft acquistò Yammer, il famoso social network enterprise. Sin da quel momento, l’azienda mantenne una certa indipendenza rispetto al “grande capo”, mantenendo la sua sede a S. Francisco. Ora, il colosso informatico ha deciso di “inglobare” l’azienda unendola al team di Office 365. A seguito di questa decisione, il co-fondatore David Sacks ha rassegnato le sue dimissioni. Con questa acquisizione, l’idea di Satya Nadella è riorganizzare il team affinchè migliori i servizi offerti ai clienti enterprise.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS