Electronic Arts: entrate in aumento rispetto al 2013

279
0
CONDIVIDI

Electronic Arts (EA) ha da poco pubblicato i resoconti sul suo ultimo trimestre di vendite, che si è rivelato particolarmente positivo in confronto allo stesso trimestre del 2013: EA registra un aumento di profitto del 28% rispetto al secondo trimestre dello scorso anno, con incassi per 1,2 miliardi di dollari, con un guadagno netto di 335 milioni, rispetto ai 222 guadagnati nello stesso periodo del 2013. Perché tanti incassi? La ragione si trova nei titoli pubblicati da EA e nel loro successo, titoli come FIFA 14, UFC, Battlefield 4, Titanfall, che da soli hanno generato incassi per oltre 670 milioni di dollari, solo in copie fisiche.

Per quanto riguarda invece il mercato del digitale, sono ugualmente alte le cifre, con entrate per 536 milioni, con boom di crescita per le modalità Ultimate Team su FIFA e Madden (+80 e +350 percento rispetto al 2013). Electronic Arts, forte della propria crescita, può sperare per risultati altrettanto o maggiormente soddisfacenti per il 2015, nonostante il rinvio dell’uscita di Dragon Age: Inquisition al 21 novembre e di Battlefield Hardline proprio al prossimo anno.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS