Diritti TV: record Bayern, Bundesliga dietro solo alla Premier

210
0
CONDIVIDI

 

Christian Seifert, CEO Bundesliga – 

Altra stagione da record per la Bundesliga, che si appresta a distribuire i diritti TV per la stagione 2014/2015. La somma complessiva sarà di 709,5 milioni di euro, cifra composta da 642 milioni del mercato nazionale e 67,5 milioni del mercato estero.

Il club che maggiormente beneficerà di questi introiti è il Bayern Monaco, che percepirà ben 47,6 milioni di euro ai quali se ne potrebbero aggiungere altri 5 milioni in caso di vittoria del titolo. Per la prima volta quindi, la società bavarese potrebbe superare quota 50 milioni di euro. Cifre importanti ma ben diverse da quelle della Premier League che resta comunque il primo torneo al mondo. Basti pensare che il Liverpool, arrivato secondo in campionato, percepirà ben 119,8 milioni di euro e il Cardiff City 76,3, quasi il doppio di quelli del Bayern. In Germania la distribuzione degli introiti si basa sui risultati sportivi (vittorie e posizionamenti) delle ultime 5 stagioni. Su questa base i soldi vengono distribuiti a tutti i 36 club professionistici.

Il massimo torno inglese è infatti il più ricco con oltre 3 miliardi di euro di introiti seguito però dalla Bundesliga con 2,75 miliardi (nuovo record). L’esplosione della Bundesliga è dovuta anche alla maggiore potenza economica data dagli sponsor come per esempio il marchio Hermes (29 milioni di euro a stagione) e il montepremi cresciuto a ben 57 milioni di euro a stagione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS