Voyager 1 investita da tsunami solari

88
0
CONDIVIDI

La sonda Voyager 1 naviga ai confini del Sistema Solare, dove nessuno è mai stato, fuori dall’eliosfera, ma non ancora oltre il limite rappresentato dalla fascia di comete. Nonostante sia così lontana dal Sole, viene investita periodicamente da “onde anomale” prodotte proprio da esso.

Ed Stone, ricercatore californiano, ha spiegato che lo spazio è come un lago, ma quando il Sole si esibisce in uno dei suoi brillamenti, genera un’onda d’urto che raggiunge la sonda un anno dopo. Gli ultimi dati inviati dalla sonda confermano che essa si trova nella zona interstellare, anche se ancora all’interno del Sistema solare. Punta verso la Nube di Oort, lontana “solo” 150 miliardi di km dal Sole. 

Ora la sonda continuerà il suo viaggio fino a quando, tra 30.000 anni uscirà dalla Nube di Oort ed entrerà nel campo di attrazione gravitazionale di un’altra stella. 

fonte | Focus

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS