Veho Pebble Aria 2 in 1: batteria portatile con speaker

4819
1
CONDIVIDI

Stanchi di arrivare a fine giornata con la batteria dello smartphone agli sgoccioli, o peggio ancora vi abbandona sul più bello di una conversazione, o mentre stavate salvando il vostro lavoro ultimato? Bene, è arrivato il momento di lasciar perdere queste abitudini, e di smetterla di avere sempre la preoccupazione di guardare la carica della batteria del nostro smartphone o del nostro apparecchio elettronico in generale. Oggi vi presento la recensione di una comodissima batteria portatile, utile per ricaricare ovunque qualsiasi tipo di smartphone e tablet, di qualsiasi marca e modello! Vi presento la batteria portatile Veho Pebble Aria 2 in 1 distribuita dal sito Troppotogo.it, che ringrazio infinitamente per averci concesso questo prodotto. Non è soltanto una batteria, ma funge anche da speaker, ottima per ascoltare la tua musica preferita, anche mentre stai caricando il tuo smartphone.

Dopo vari giorni di utilizzo abbastanza intenso, per capire fino a quanto può esserci utile, ho riscontrato quanto sia ottima in qualsiasi situazione, ora vi invito a leggere la recensione dettagliata del prodotto:

Vi ricordo fin da subito che la batteria da me provata è quella con capienza di 3500 mAh che viene proposta al prezzo di 49,95€ con spedizione a carico del compratore di 5,90€ in soli 3-4 giorni, davvero una spedizione lampo, e posso confermarlo essendomi arrivata in soli 4 giorni lavorativi.

Altri dettagli della batteria:

Compatibile con la maggior parte degli smartphone, Batteria ricaricabile da 3500mAh, altoparlante da 2W, comprende: un cavo USB di ricarica e un cavo line-in(cavo con jack da 3,5mm per la riproduzione della musica), compatibile con iPad, iPod, iPhone, MP3, smartphones, PC portatili, tablet e altri, ingresso jack da 3,5mm, può essere utilizzato anche come stand per smartphone, Dimensioni: 13,5 x 3cm circa (leggermente più alto di uno smartphone da 5 pollici come Nexus 5), Peso: 150g circa, l’apparecchio si può riscaldare durante la ricarica.

Specifiche tecniche

  • Tensione d’entrata: 5V/800 mAh;
  • Tensione d’uscita: 5V/1000 mAh;
  • Capacità della batteria: 3500 mAh;
  • Uscita altoparlante: 2W;
  • Frequenza: 200Hz ~ 2000Hz;
  • Sensibilità: 90db.

Partiamo dalla confezione, che risulta essere molto curata, come il prodotto del resto, al cui interno troveremo la batteria, le istruzioni, e i due cavetti. A seguire troverete le immagini del prodotto assieme agli accessori presenti nella confezione:

I materiali della batteria sono davvero piacevoli al tatto, ricordano moltissimo il  retro del Nexus 5, quindi un grip unico, comodo da tenere in mano senza che scivoli. Ha un design davvero interessante, ha una forma quadrata a primo impatto, ma gli angoli smussati ricordano tanto un cilindro, ma non è nessuna delle due forme, è una via di mezzo che rende ancor più accattivante l’oggetto in se.

Presenta una sorta di tappo per impedire a polvere o altro di rovinare gli ingressi, sia quello USB che quello del jack, anch’esso di ottima fattura, in linea con il resto ovviamente.

Naturalmente la funzione principale di una batteria portatile è quella di ricaricare il vostro smartphone o tablet, e perciò in base alla capienza della batteria da ricaricare, ne acquisterete una dal valore come minimo uguale. Ed è qui che sbagliamo, il valore espresso dalla batteria ricaricabile non sarà mai il valore effettivo che ricaricherà. Vi faccio un esempio, allora, il mio Nexus 5 ha una batteria da 2300 mAh, quindi di conseguenza mi servirà una batteria portatile  da almeno 2300 mAh per effettuare una ricarica completa. Sbagliato!

Al valore in Ampere espresso sulla batteria portatile dal produttore dovremo andare a sottrarre circa il 30% del totale dovuto alla dispersione di calore ed ad altri fattori, per ottenere quanto effettivamente si andrà a ricaricare. Infatti questa batteria essendo da 3500 mAh, sottraendo il 30%, si ottiene 2450 mAh, quindi dopo una carica completa, avanzerebbero circa 150 mAh, quanto basta per ricaricare circa il 6%. E’ proprio quanto mi è accaduto durante il test di questa batteria, ovvero dopo una ricarica completa della batteria all’1%, ha ricaricato nuovamente il mio smartphone per solo 5%. Questo è un piccolo trucchetto per capire quante volte potrete ricaricare la batteria del vostro dispositivo.

Invece la seconda funzione che quasi nessuna batteria portatile comprende mi ha piacevolmente sorpreso, funge anche da comodo speaker per ascoltare della musica, volendo anche mentre si ricarica lo smartphone, anche se con il volume al massimo l’audio si sentirà un po male perchè le frequenze che riesce ad avere non sono altissime e quindi andrà un po in distorsione il segnale. Sarà possibile poi vedere lo stato della carica inserendo il cavo per ascoltare la musica, così un led blu si accenderà in base alla carica della batteria in quell’istante.

Inoltre si potrebbe dire che abbia un’ulteriore funzione, ovvero, può essere utlizzata come stand per appoggiare il dispositivo con un angolo di circa 45°, quindi perfetto per utilizzare un dispositivo, basterà infatti collegare il “tappo” che presenta due jack audio, il primo al foro della batteria e il secondo al jack per le cuffie presente sullo smartphone, come nelle immagini che seguono:

Led di stato:

Un dubbio sarà sicuramente come è possibile sapere se la batteria è scarica? Oppure quando sarà carica?

Partendo dal fatto che la batteria si ricarica tramite una semplice porta USB del computer o se volete anche da un carica batteria con uscita USB grazie al cavetto presente nella confezione ecco i significati dei led di stato e quando si accenderanno:

  • quando la batteria è scarica non si illuminerà alcun led di stato quando inserirete il tappo; e comunque potrete vedere che sul device che state caricando il simbolo di ricarica non ci sarà più;
  • quando si illumina il led di stato blu fisso significa che la batteria è carica in base a quale dei tre led blu sarà acceso, nel senso che se sarà acceso l’ultimo partendo da destra sarà carica al massimo, quello al centro vorrà dirci che la carica è circa a metà e quello più a sinistra che la carica è sotto il 15% circa;
  • Led di stato rosso quando la batteria è in carica vuol dire che non è ancora carica, invece led blu è completamente carica.

Per acquistare una Veho Pebble Aria vi basterà seguire le semplici istruzioni presenti nella pagina di vendita di tale prodotto sul sito troppotogo.it

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • Elena

    Qualcuno saprebbe spiegarmi perchè riesco a caricare solo l’IPad e non lo smartphone? eppure il cavetto funziona alla perfezione (visto che dal pc la batteria si carica…)
    Grazie mille!