Samsung produrrà i processori Apple dal 2015

517
0
CONDIVIDI

Samsung oltre a produrre smartphone, è anche uno dei più grandi produttori di hardware del mondo: secondo Reuters l’azienda coreana dalla seconda metà del 2015 prenderà il posto della cinese TMSC nella produzione del chip Apple A7, diventando quindi fornitore ufficiale del suo più grande rivale. Secondo inoltre Michael Liu, analista per la taiwanese KGI Securities, Samsung produrrà i processori a 14 nanometri anche per Qualcomm, da cui ha già ricevuto ordinazioni.

TSMC sembra quindi essere un po’ in crisi, come ha anche fatto notare il presidente Morris Chang: il capo di TSMC ha infatto fatto notare nell’ultimo discorso che la loro produzione di processori a 16 nanometri è minore di quella di un loro diretto concorrente – forse Samsung – e che nel 2015 si avrà quindi un calo nella produzione: solo nel 2016 si avrà una ripresa.

Samsung ha invece dalla sua Apple, per una volta: sembra infatti che l’azienda di Cupertino abbia ordinato anche uno stock di nuovi processori A9 per prova, in vista di un lancio futuro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS