Eco sostenibile: il VPE Lisa Jackson ribadisce l’impegno al ADE

440
0
CONDIVIDI

Alla conferenza del ADE (Apple Distinguished Educator) di questa settimana, il Vice Presidente delle Iniziative Ambientali, Lisa Jackson, ha ribadito alla comunità di insegnanti che collaborano con la Mela nello sviluppo di nuove idee, l’importanza dell’ambiente in relazione ai progetti di lavoro, mostrando tutta la sua determinazione per il mantenimento di obbiettivi eco sostenibile.

Il lungo discorso della Jackson è stato aperto da una diapositiva rappresentante una foglia, come potete vedere nella foto, commentata dalla stessa VPE, “quella piccola foglia verde significa molto per me”. All’interno della foglia sono inserite una serie di parole che rappresentano il lavoro svolto da Apple, per sfruttare energie rinnovabili a favore dell’ambiente come quelle adottate per l’Apple Campus 2 e l’EPEAT. La Jackson ha voluto citare l’impegno che la compagnia di Cupertino sta mettendo per raggiungere il 100% di energia rinnovabile, continuando dicendo che Apple non si fermerà finché non riuscirà ad arrivare al 101%.

screen-shot-2014-07-16-at-12-44-53-pm

Apple negli ultimi anni ha investito centinaia di migliaia di dollari, per la realizzazione di impianti ad energia rinnovabile e lo sviluppo di prodotti costruiti con materiali riciclabili. Inoltre la Jackson ha riferito rispetto l’anno scorso, si è registrata una diminuzione dei gas serra prodotti dai processi di “carbon footprint” del 3%.

Quest’anno la compagnia di Cupertino ha pubblicato il nuovo Environment Responsibility Report, che mostra il rapporto tra l’impatto ambientale di Apple e i suoi prodotti. Sono evidenziati i vari progressi nell’utilizzo dell’energia, dei materia e delle fonti energetiche. E da questi dati si è registrato che caricare un iPhone tutti i giorni ha un costo di soli 51 centesimi per un anno di energia. Inoltre nonostante questi progressi, la Jackson ha riferito che la Mela sta lavorando per migliorare i suoi prodotti in modo che siano il più ecologico possibile.

screen-shot-2014-07-16-at-1-01-59-pm

Tra i vari argomenti trattati nel decorso del VPE di Apple, ci sono anche alcune informazioni riguardante la mancanza di materiali nocivi all’interno dei device della Mela e ha citato alcuni dati sulla continuazione dei programmi di riciclaggio. Rimanendo sui fattori di impatto ambientale, si è evidenziato che molti insegnanti presenti tra il pubblico hanno preso appunti con iPad, utilizzando applicazioni come Paper.

Al progetto ADE aderiscono più di 2000 persone l’anno provenienti dai vari paesi in tutto il mondo: Nuova Zelanda, Stati Uniti, Cina e Turchia sono tra questi. La Jackson da canto suo sta offrendo un ottimo contributo ad Apple da quando ha iniziato ad occuparsi del settore Iniziative Ambientali nel 2013, prima era stata componente dell’amministrazione del Presidente degli USA, Barack Obama, come capo dell’EPA.

screen-shot-2014-07-16-at-12-55-46-pm

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS