HTC: altri dirigenti se ne vanno dall’azienda

347
0
CONDIVIDI

Nonostante si stia lentamente riprendendo dalla crisi, grazie al suo smartphone di punta HTC One M8, HTC è ancora non in buone acque: questo è stata la causa di diversi abbandoni tra i dirigenti nei mesi scorsi, e a queste se ne aggiunge un’altra. Ben Ho, capo dell’ufficio marketing, ha infatti appena lasciato la casa taiwanese, e la causa sembrerebbe essere la fallimentare campagna marketing Here’s to Change, che sulla carta avrebbe dovuto fruttare ben un miliardo di dollari.

Ben Ho ha lasciato HTC dopo solo un anno e mezzo che lavorava presso l’azienda, ma anche un altro dirigente l’ha seguito: secondo una fonte di Bloomberg infatti anche Fred Liu, presidente della sezione Ingegneria e Operazioni, ha lasciato dopo sedici anni di servizio, e dopo che il fondatore di HTC, Cho, aveva impiegato più di anno per averlo tra le sue fila.

HTC  ha ancora qualche difficoltà, ma tra poco dovrà presentare il suo primo dispositivo wearable, con buona probabilità all’IFA di settembre: l’azienda dovrà per forza trovare dei validi rimpiazzi per quella data.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS