Come vivremo nel 2060?

731
0
CONDIVIDI

Giovanni Bignami, famosissimo astrofisico, ha scritto un libro nel quale spiega, basandosi su delle previsioni inerenti lo sviluppo scientifico, come sarà la vita tra una cinquantina d’anni, nel 2060. Analizziamo i vari aspetti della vita quotidiana che cambieranno: innanzitutto, gli incidenti stradali saranno solo un ricordo, i mezzi saranno guidati da una mente artificiale e le collisioni saranno evitate con dei microsensori.

Nel 2060 non esisteranno più i vegetariani, infatti non saranno più uccisi animali da macellare. La carne verrà creata in laboratorio, l’unico interrogativo è se il sapore sarà uguale a quello della carne “normale”.

Per quanto riguarda il carburante, anche se il petrolio e il carbone saranno finiti, verrà sfruttata la geotermia. Per concludere, si potranno raccogliere tutti i ricordi su una chiavetta.

Le vacanze, inoltre, non saranno più all’estero ma le mete più ambite saranno la Luna e Marte. Tutti questi cambiamenti provocheranno anche un aumento della vita media, infatti si potrà arrivare fino a 150 anni.

Beh, non ci resta che aspettare, chi vivrà vedrà!

fonte | Curiosone

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS