Privacy e Facebook: sempre di più gli utenti preoccupati

331
0
CONDIVIDI

Una recente indagine sugli utenti del Social Network ha mostrato come Facebook e Privacy non vadano ancora d’accordo. Il rapporto, fornito da GlobalWebIndex, ha registrato un aumento del 12% dal 2012 al 2014 a riguardo del numero di utenti preoccupati per la propria privacy. Se vogliamo analizzare tutti i dati, nel 2012, gli utenti interessati all’argomento erano circa il 44%, mentre oggi siamo arrivati al 54%, grazie soprattutto ai “test” eseguiti da Facebook proprio sui suoi utenti.

Questo sta a significare che sempre più gente si preoccupa della propria privacy e tiene alle proprie condivisioni. Un aspetto positivo, quindi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS