Chromecast: nuovo update e nuove funzioni multimediali

746
0
CONDIVIDI

Come di consueto l’estate di Google è sempre calda, sopratutto per quanto riguarda il segmento Andorid. Dopo l’importante I/O 2014, dove sono stati annunciate importanti evoluzioni non solo software e dopo i recenti aggiornamenti in vari ambiti come il Play Services o Google Docs, per non parlare dell’aggiornamento rilasciato ad Andorid KitKat che è giunto alla versione 4.4.4, da Mountain View è cominciato il rolls out anche per l’aggiornamento che riguarda Chromecast; più precisamente un update per i closed captions sulla piattaforma per TV.

Innanzitutto cerchiamo di capire meglio di cosa parliamo in dettaglio. I closed captions sono una particolare forma di sottotitoli, fondamentale per accrescere l’accessibilità delle trasmissioni televisive (e da alcuni mesi anche di quelle in streaming) per gli spettatori non udenti. Tramite i closed captions appare sullo schermo la trascrizione in sincronia con il labiale, letterale o editata, dell’audio di qualsiasi tipo di programma; questa funzione potrebbe anche integrare altre descrizioni che non afferiscono al parlato o aggiungere dettagli non altrimenti deducibili dal solo video (ad esempio: effetti sonori o l’indicazione di una voce fuori campo).

L’aggiornamento arriva in coincidenza con quello dell’ SDK del GoogleCast, che consente agli sviluppatori di includere sottotitoli in ogni nuova applicazione per Chromecast. Quindi la nuova release è di grande importanza dato che apre le possibilità a chiunque (sia in grado di farlo) di sviluppare applicazioni per Chromecast e quindi per piattaforme TV. Il livello di multimedialità sarà notevolmente ampliato dalla nuova release resa disponibile da Google, e ci si aspetta che molti utenti inizieranno sempre di più a richiedere agli sviluppatori nuove applicazioni che supportino ed integrino la nuova tipologia di sottotitoli multimediali.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS