Project Tango nello spazio grazie alla NASA

359
0
CONDIVIDI

Project Tango è ancora un progetto in fase di sviluppo per Google, ma grazie alla NASA l’11 luglio il device con sensore 3D sarà mandato nello spazio. Lo smartphone controllerà gli Synchronized Position Hold, Enage, Reorient, Experimental Satellites, ovvero gli SPHERES, dei robot presenti sulla Stazione Spaziale Internazionale. Grazie al sensore 3D di Google ed a un sensore ad infrarossi, i robot potranno navigare in autonomia senza gravità nello spazio, aiutando gli astronauti e sostituendoli nei compiti più pericolosi, tra cui le rischiosissima riparazioni in EVA, vale a dire le riparazioni fatte al di fuori della stazione con una tuta.

Sarà poi compito dei robot SPHERES creare una mappa 3D della stazione spaziale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS