Apple si accorda con Jarir Bookstore per vendere prodotti in Arabia Saudita

409
0
CONDIVIDI

Meno di due mesi dopo la chiacchierata tra Apple e il governo dell’Arabia Saudita ci sono sviluppi importanti sulla commercializzazione dei prodotti con la mela morsicata in questa terra così ricca ma anche così difficile da raggiungere per i più importanti colossi tech. La società con base a Cupertino ha raggiunto un accordo con uno dei principali retailer dell’Arabia Saudita, ovvero Jarir Bookstore.

L’accordo comprende sia le vendite ufficiali all’interno dei negozi al dettaglio Jarir che il supporto tecnico per i prodotti. In precedenza, Jarir si affidava a gestori di terze parti per offrire ai consumatori i dispositivi Apple. Ora, grazie a questo accordo, i costi diventeranno più convenienti sia per il Bookstore che per i suoi clienti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS