Google acquisisce il servizio di streaming musicale Songza

1604
0
CONDIVIDI

Continua lo shopping di startup targato Google, che nella serata di ieri ha ufficialmente acquisito Songza, servizio di streaming musicale, che svolge un lavoro di struttura delle playlist basato su stati d’animo e attività. Il New York Post, qualche settimana fa, vedeva la società di Mountain View molto vicina alla conclusione definitiva dell’affare, che sarebbe costato circa 15 milioni di dollari, cifra non ancora comunicata dopo l’ufficialità. L’acquisto segna un passo decisivo di big G verso la nuova frontiera del mercato musicale in rete, ovvero lo streaming.

Il team di Songza, infatti, non verrà arrestato completamente, ma semplicemente trasferito agli uffici di Google in quel di New York, dove verranno messi a punto nuovi progetti per migliorare Google Play Music All Access, provando a conquistare una nuova categoria di consumatori nella guerra contro Spotify, Rdio, Pandora e soprattutto Apple iTunes Radio. I rumors parlano anche di una risistemazione, sempre a livello musicale, che verrà effettuata anche su YouTube.

Songza non è ancora molto conosciuto in Italia, perché il servizio non è ancora attivo. Uno dei punti di forza di questa startup è sicuramente l’interessante aggancio che viene fatto fra la musica e gli stati d’animo, che ha trascinato dietro di se molte società del settore, il quale continua imperterrito verso un futuro sempre più roseo. Le tecnologie si stanno adattando a questa particolare idea, che però non sembrerebbe deludere. L’algoritmo sviluppato, quindi, è molto complicato, perché prevede anche molti aspetti della vita di tutti i giorni e delle attività, che unisce ai risultati sulla musica ascoltata e le nuove uscite. Google vuole perseguire questo sviluppo, anche per questo ha acquisito Songza.

L’acquisto da parte di Google sarebbe stato di circa 7 milioni di dollari, molti meno dei 15 previsti, ma trattasi di una somma giusta calcolati gli utenti, circa 6 milioni in tutto il mondo, e la popolarità che ha sviluppato negli ultimi mesi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS