Smash: wearable per il Tennis

1321
0
CONDIVIDI

Smash Wearables è una startup e ha realizzato un device che ogni vero amante del tennis vorrà sicuramente acquistare. Si chiama Smash ed è quel’elegante braccialetto nero che sembra uscito da uno studio di design e che potete vedere nell’immagine di copertina.

Smash fa una sola cosa ma la fa veramente bene! Questo smartband, grazie ai suoi sensori e ad una immancabile app, è in grado di aiutare ogni giocatore di tennis a migliorare tecnica e stile di gioco, tracciando ogni movimento dell’utilizzatore e fornendo utili consigli su come diventare sempre più bravi sul campo. In questo piccolo e leggerissimo braccialetto sono stati integrati un accellerometro, un giroscopio, un magnetometro, una batteria ai polimeri di litio che ci garantirà ore ed ore di allenamento prima di scaricarsi, una memoria flash dove registrare i dati dei nostri set e tanta, tantissima tecnologia.

exerceo-smash-allenamento-tennis-sensore

Smash comunicherà con il nostro smartphone e in tempo reale avremo la possibilità di monitorare moltissimi parametri tra i quali la velocità alla quale colpiamo la palla, la modalità con la quale ruotiamo in aria la racchetta, la traiettoria della nostra corsa sul campo e la velocità degli scatti che faremo per arrivare sottorete. Ad oggi Smash è ottimizzato per il gioco del tennis ma a breve tutte le sue funzionalità potrebbero essere rese disponibili anche ad altri sport. Nel seguente video possiamo vedere questo device in azione e valutarne le potenzialità:

Se volete Smash subito lo potrete acquistare per 199 dollari australiani (poco meno di 140 euro) su Kickstarter altrimenti basterà aspettare che questo prodotto sia lanciato ufficialmente sul mercato mondiale. Smash è un altro dei tantissimi e soprattutto interessantissimi prodotti che la tecnologia sta offrendo a chi si allena e vuole mantenersi in forma e se questo è solo l’inizio ci aspetta un futuro sorprendente!

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS