iPhone 6: display più sottile potrebbe causare problemi

761
2
CONDIVIDI

Secondo un nuovo report dal China Times, Apple presenterà un iPhone 6 ancore più sottile cambiando la tecnologia del display, e questo potrebbe dare dei problemi. Attualmente sopra il display ci sono 2 film BEF che servono a migliorare la luminosità, su iPhone 6 potrebbe essercene uno solo. La fonte succitata ha detto:

Fino ad ora Apple e Miebea (il fornitore) hanno usato due BEF, e la distribuzione di una nuova retroilluminazione con un solo film di valorizzazione luminosità, potrebbe causare problemi di rendimento. Secondo noi, il motivo per cui un singolo BEF potrebbe causare problemi di rendimento è perché lo strato rimanente deve essere abbastanza potente dafare tutto il lavoro da sé.

Ovviamente Apple farà tutti i test necessari prima di avviare la produzione di massa, per cui il consumatore finale non avrà sicuramente questi problemi. Tra i fornitori dei display per iPhone 6 ci dovrebbero essere anche LG, Sharp e JDI. La produzione dovrebbe iniziare a luglio per soddisfare la domanda al lancio, prevista a settembre.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • rendermaxx

    pur di far notizia si inventano anche questa …….

  • Riccardo Marconi

    display a parte una cosa non capisco.. perché fare uno smartphone ancora più sottile, già adesso è sottilissimo, con una superficie più ampia potrebbero benissimo sfruttare quello spessore che c’è adesso per mettere una batteria decente. tanto la sensazione di sottigliezza sarebbe aumentata comunque per via delle dimensioni del device. invece così aumentano la grandezza del display aumentano l’hardware e inevitabilmente si avranno consumi maggiori senza che la batteria vada a compensare