Il pacemaker si auto-ricaricherà

94
0
CONDIVIDI

Novità importanti in ambito medico. Il pacemaker del futuro si auto-ricaricherà sfruttando proprio il battito del cuore. Attualmente, i pacemaker che vengono impiantati all’interno dei pazienti hanno una durata minima di 10 anni, dopodiché vanno sostituiti per ragioni di batteria. Con questo nuovo sistema, in via di sperimentazione presso l’University of Illinois, si potranno risparmiare milioni e milioni di interventi sostitutivi tanto inutili quanto pericolosi per la salute del paziente.

I test effettuati su mucche, maiali e pecore hanno dato esiti positivi. I risultati di tali ricerche sono stati pubblicati sulla rivista “PNAS – Proceedings of National Academy of Sciences”.

fonte | Pacemaker

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS