LG promette l’upgrade di WebOS su tutte le Smart TV del 2015

3223
0
CONDIVIDI

La vita di WebOS può essere descritta utilizzando la metafora delle montagne russe, un sali e scendi senza meta che l’ha portato da HP, che ne è stato la madre, ad LG che può essere visto come il genitore adottivo. Il gigante coreano fin dal momento della sua acquisizione, ha subito mostrato i suoi buoni propositi di utilizzare il software per il suo pubblico di Smart TV. Al CES di gennaio abbiamo potuto assistere alla presentazione delle Smart TV montanti WebOS, ma ancora oggi la società sembra vagare nel oblio, cercando di trovare una decisione per il futuro. Stando a quanto affermato dalle varie voci che circolano nel web, LG avrebbe promesso di effettuare un importante aggiornamento del sistema operativo per TV intelligenti, e che questo sarà implementato su tutte le televisioni LG che saranno vendute a partire dal 2015.

In un intervista rilasciata al Wall Street Journal, il Vice Presidente Senior del settore business di LG, Lee In-kyu, ha appunto asserito che tutti gli Smart TV di fascia alta di LG saranno muniti di WebOS a partire dall’anno prossimo. Inoltre la società coreana è convinta che questa piattaforma rappresenterà il trampolino di lancio per la risalita verso la vetta del mercato di televisori, attualmente dominato da Samsung. La stessa società taiwanese starebbe valutando di effettuare l’espansione di Tizen OS per le Smart TV.

Inoltre LG ha anche in programma di estendere l’utilizzo di WebOS anche ad altri dispositivi, tra cui è prevista anche la portabilità del sistema operativo su dispositivi per la casa. Lee ha riferito che la piattaforma avrà nomi diversi ogni volta che verrà rilasciato una nuova versione. La versione su Smart TV LG attuale si chiama Afro, in onore della popolare acconciatura degli anni ’70.

Non è stato riferito quando potremo assistere al rilascio dell’aggiornamento di WebOS previsto per il prossimo anno, tuttavia sembra che LG sia già all’opera per lo sviluppo della piattaforma, ponendosi come ottimo rivale per le Android TV.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS