Google comincia la rimozione dei link segnalati

539
0
CONDIVIDI

Google ha cominciato la rimozione dei link segnalati dagli utenti in osservanza della sentenza europea salita agli onori della cronaca con il nome di “Diritto all’oblio”. La corte di Giustizia europea ha infatti decretato che ogni cittadino è autorizzato a richiedere la cancellazione dei collegamenti che rimandano ad informazioni personali ritenute inappropriate dal diretto interessato. La sentenza ha ormai qualche settimana alle spalle ma, prima dell’effettiva attuazione, Google ha dovuto imbastire una piattaforma dedicata alla raccolta di queste segnalazioni, resa operativa alla fine dello scorso mese.

Per bocca di un suo portavoce, Google ha ora reso noto che la cancellazione dei link segnalati è effettivamente cominciata questa settimana e tutti gli interessati verranno avvisati tramite e-mail appena l’operazione sarà portata a termine con successo. L’attuazione della sentenza pronunciata dalla Corte Europea -che Google ha definito come una “disappointing rule for search engines and online publishers in general”- terrà certamente impegnato il colosso di Mountain View per i mesi a venire dal momento che le richieste, già numerose, sono inevitabilmente destinate a crescere con il passare del tempo. Anche i normali utenti potrebbero notare il lavoro che Big G sta compiendo; in determinate circostanze, come ad esempio nel caso si effettuasse una ricerca che conducesse a “risultati cancellati”, potrebbe infatti apparire il messaggio che ci ricorda come ‘Some results may have been removed under data protection law in Europe’.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS