Google affida il propio “hardware” a Tony Fadell?

451
0
CONDIVIDI

L’acquisizione di Nest non solo ha portato all’interno di Google dei termostati tanto efficienti quanto belli da vedere. Questa operazione, costata ben 3,2 miliardi di dollari a Google, ha portato all’interno della società californiana anche una figura di spicco del panorama tech, ovvero Tony Fadell. L’ideatore degli iPod, stando al The Information, si troverebbe ora a capo della divisione hardware consumer di Google.

Al momento non si hanno conferme ufficiali, quindi non sappiamo ancora con certezza che genere di ruolo andrà a ricoprire Fadell. Google infatti non produce chissà quanto hardware. I vari dispositivi Nexus sono realizzati da produttori esterni. Google Glass e Chromecast sono prodotti hardware realizzata “in casa” da Google.

Questa mossa può darci informazioni importanti sulle future intenzioni della società? Approfittando dell’esperienza di Tony Fadell, Google vuole cominciare a produrre in casa anche i suoi smartphone e tablet? Difficile dirlo. Speriamo che al Google I/O 2014 venga fatta un po’ di chiarezza in merito. Noi di TechGenius seguiremo questo evento in diretta su TechGenius.it/live. L’appuntamento è fissato per domani, 25 giugno 2014, ore 17:30.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS