OneDrive: raddoppiato lo storage free e prezzi abbassati

608
0
CONDIVIDI

Microsoft sta lavorando molto per rendere competitiva la propria piattaforma di cloud-storage OneDrive. La società con base a Redmond ha da poco annunciato che lo storage a disposizione degli utenti free verrà più che raddoppiato. Anche lo storage dedicato a Office 365 subirà un notevole incremento. Microsoft metteva a disposizione 7 GB per coloro utilizzavano OneDrive in modo gratuito, sfruttando le varie app disponibili per tutte le piattaforme, sia mobili che desktop. Questo limite di 7 GB viene ora portato a 15 GB.

L’archiviazione Office 365 passa da 20 GB a 1 TB, mantenendo però il suo prezzo di 6,99 dollari al mese per utente singolo, o 9,99 dollari per un abbonamento per 5 persone.

Per quanto riguarda gli upgrade del solo servizio OneDrive, 100 GB costano ora 1,99 dollari al mese, mentre 200 GB costano 3,99 dollari al mese. Fino a qualche ora fa 100 GB costavano 7,49 dollari al mese mentre 200 GB ben 11,49 dollari al mese.

Questi nuovi prezzi saranno disponibili da inizio luglio.

 

Aggiornamento: Attraverso un comunicato, Microsoft ha ufficializzato tutti i nuovi prezzi:

  • 7€ al mese per Office 365 Personal;
  • 10€ al mese per Office 365 Home (fino a 5 persone);
  • 79€ per quattro anni per University;
  • 1,99€ per 100 GB (prima 5,99€);
  • 3,99€ per 200 GB (prima 8,99€).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS