Skype: Microsoft manda in pensione le vecchie versioni

535
0
CONDIVIDI

Microsoft ha annunciato il pensionamento per molte vecchie versione di Skype. La società con sede a Redmond vuole infatti che i propri utenti utilizzino l’ultima versione rilasciata. Con gli ultimi aggiornamenti sono state rese disponibili tante novità interessanti, come la sincronizzazione dei messaggi e le videochiamate di gruppo. Ora non sappiamo cosa Microsoft intende per “ritirare”.

Queste vecchie versioni smetteranno di funzionare o semplicemente non saranno più supportate?

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS