Nexus 6: LG nega ogni coinvolgimento

649
0
CONDIVIDI

Le voci che vogliono la linea Nexus ormai prossima all’abbandono da parte di Google ricevono un’ulteriore legittimazione questa volta da parte di LG. La casa coreana che ha prodotto i due precedenti modelli di smartphone Nexus ha infatti negato, per bocca del direttore della comunicazione Ken Hong, di essere stata coinvolta in alcun modo dal colosso di Mountain View nella realizzazione del nuovo Nexus 6 la cui uscita risulta sempre più in dubbio.

Se da un lato è possibile che il dirigente di LG abbia spudoratamente mentito per tenere il massimo riserbo sul progetto o che Google abbia semplicemente preso la decisione di affidare la realizzazione del suo prossimo smartphone ad un altro produtttore, dall’altra acquista sempre maggiore credibilità l’effettiva esistenza del progetto Android Silver. Come affermato a più riprese dal noto insider Evleaks, la nuova linea di prodotti che andrebbe a sostituire i Nexus sarebbe composta da dispositivi che rispettino determinati standard -sia hardware che software ovviamente- fissati in precedenza da Google ed imposti ai singoli produttori sulla falsa riga di quanto visto fino ad ora con i vari devices Google Play Edition. Manca però ormai poco all’appuntamento con Google I/O in seguito al quale speriamo di potervi fornire indicazioni più precise in merito.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS