Google Glass vietati in alcuni cinema americani

105
0
CONDIVIDI

La catena di cinema americani Drafthouse Cinemas ha vietato l’utilizzo dei Google Glass nelle proprie sale. Il sito Deadline ha raccolto il parere del vertice dell’azienda:

“Li ho provati – ha detto l’amministratore delegato – e capito che il potenziale che hanno nel campo della pirateria è altissimo. Ho aspettato a prendere questa decisione, ma ormai vedo troppi utenti in sala con i Google Glass e quindi siamo dovuti intervenire”. 

no google glass

Drafthouse Cinemas non è nuova a interventi di questo genere. Già nel 2012 la società aveva vietato agli spettatori in sala l’utilizzo dello smartphone per l’invio di sms o chat. Ma il caso più famoso, terminato su tutti i giornali e siti americani, fu la cacciata della popstar Madonna da una sala dove era in corso la proiezione del film “12 anni schiavo”. La colpa della cantante era quella di aver utilizzato il proprio blackberry durante la visione del film. Che i Google Glass non vadano troppo d’accordo con le sale cinematografiche, però, negli Stati Uniti non è più una novità. Un’altra catena, la AMC, ha definito i Google Glass uno strumento inappropriato all’interno dei propri cinema.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS