Privacy Facebook: 4 cose che è meglio sapere

519
0
CONDIVIDI

Quando si parla di privacy su Internet non può non venire in mente Facebook, il social network più utilizzato al mondo. Sono milioni e milioni gli iscritti a questo social, tutti più o meno attivi e quindi esposti ad occhi indiscreti. Ma come possiamo proteggere la nostra privacy su Facebook? I consigli che possiamo darvi sono sicuramente già sentiti e risentiti: non condividete informazioni sensibili e state attenti alle chat.

Ci sono però altri dettagli riguardanti Facebook e la privacy che forse sarebbe opportuno sapere.

– Facebook tiene memorizzati per sempre i vostri dati

Ogni attività svolta su questo social network viene registrata. Potete anche chiedere a Facebook un documento con tutte le vostre attività. Lo potete fare su Impostazioni > Scarica una copia dei tuoi dati di Facebook.

– Facebook salva i vostri post non finiti

Anche se cancellate uno status o non lo completate, Facebook lo salva. Non sappiamo se quanto abbiamo scritto viene anche letto da qualche addetto ai lavori Facebook. Difficile.

– Capire come condividere contenuti

Facebook ci consente di vedere il nostro profilo come se fossimo utenti qualsiasi, amici, etc. Quindi abbiamo la possibilità di capire in anticipo quale contenuto da noi pubblicato verrà visualizzato e quale no.

– Copertine e immagini profilo sempre visibili

Copertine e immagini profilo sono sempre visibili a tutti. Quindi attenzione a cosa pubblicate in questi spazi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS