Facebook: ecco SlingShot, in anteprima per errore

609
0
CONDIVIDI

Facebook dopo l’enorme acquisizione di WhatsApp, vuole ancora dire la sua nel settore della messaggistica creando l’applicazione Slingshot, social di condivisione delle foto che a differenza di Snapchat e altri servizi, prima di poter vedere una foto ricevuta è necessario rispondere con un’altra foto. A differenza di Poke, che era praticamente un clone Snapchat, Slingshot, si differenzia grazie a questa funzione unica che praticamente costringe l’utente ad inviare una foto per poter vedere, un effetto fionda insomma, da qui il nome Slingshot. Obbligando l’utente ad utilizzare l’app rispondendo con un altra immagine per poter visualizzare un messaggio, potrebbe potenzialmente aumentare il livello di impegno.

La notizia dell’uscita della nuova applicazione è stata data in maniera molto accidentale, Slingshot è infatti apparsa per errore su diveri App store in diversi stati. Facebook quando si è resa conto dell’errore ha tolto subito l’app chiedendo scusa tramite un portavoce aggiungendo che l’app arriverà presto. Non si sanno ancora i tempi di uscita di questa nuova applicazione ma visto l’errore che a questo punto potrebbe essere anche voluto non ci resta che attendere.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS