Nex Band: il braccialetto hi-tech che assembli tu

611
0
CONDIVIDI

Vi ricordate Project Ara di Google? Quel prototipo di smartphone modulare al quale si possono aggiungere e togliere pezzi a proprio piacimento? Oggi vi parliamo di un prodotto molto simile, che presenta proprio l’intercambiabilità come punto di forza fondamentale. Con la differenza che è un dispositivo indossabile.

Si tratta di Nex Band, un braccialetto prodotto da Mighty Cast che, oltre ad offrire un design molto gradevole e risultare dunque fashion, da anche l’opportunità di poter cambiare ogni singolo pezzo che lo compone secondo le esigenze dell’utente, inserendo dunque l’hardware che si desidera ad un costo davvero ragionevole.

E’ un concetto dirompente perché dà la possibilità al consumatore di personalizzare i propri bracciali all’interno e fuori ad una frazione del costo – Adam Adelman, CEO e co-fondatore di Mighty Cast.

Ogni blocchetto, dotato di LED colorato, potrà anche connettersi tramite bluetooth con l’applicazione per smartphone Android e iOS e segnalare all’utente eventuali notifiche. La compagnia utilizza la tecnologia in attesa di brevetto chiamata “Base and Token”, che permette di mettere in comunicazione i blocchetti in tempo reale tramite un sistema di cloud proprietario.

Nex Band

Ancora non è chiarissimo il suo funzionamento, ma ci saranno sicuramente moltissime possibilità per personalizzarlo e renderlo il più efficiente possibile, anche grazie alle SDKs, alle APIs e a tutti gli strumenti che saranno a disposizione degli sviluppatori a partire dal 13 maggio.

Il dispositivo, che si pone come obiettivo quello di irrompere sul mercato degli wearable devices per rivoluzionarlo a favore del consumatore, è già disponibile per il pre-ordine negli Stati Uniti a $49,99, la metà del prezzo che ci sia aspettava. Le spedizioni inizieranno in autunno.

Il CEO della società Adelman è davvero entusiasta di questo progetto, e noi siamo molto curiosi di vedere come si svilupperà in futuro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS