Guardiola il politico: il tecnico Bayern manifesta per la sua Catalogna

93
0
CONDIVIDI

 

E’ stato un Josep Guardiola inedito e inaspettato quello che si è visto ieri a Berlino ad Alexanderplatz. Il tecnico del Bayern Monaco ha infatti partecipato ad una manifestazione per l’indipendenza della Catalogna, la sua regione nativa che chiede la separazione dal governo centrale spagnolo.

Guardiola ha partecipato alla manifestazione tedesca nella giornata in cui l’associazione culturale catalana “Omnium Cultural” aveva organizzato tante manifestazioni di propaganda in tutta europa addirittura con torri umane di 20 metri in città come Roma, Bruxelles, Parigi, Londra, Lisbona e Ginevra. La richiesta è quella di un referendum che consenta ai tutti i catalani di poter esprimere la propria preferenza e il proprio spirito di appartenenza. Il referendum, previsto per il prossimo 9 novembre, è stato per il momento “bloccato” dal Parlamento spagnolo. L’ex tecnico del Barcellona ha letto in pubblico anche un comunicato dell’associazione in cui si chiedeva il diritto “all’indipendenza e all’autodeterminazione dei popoli”.

Guardiola è un ardente sostenitore della causa indipendentista catalana e anche dalla Germania non fa mai mancare il suo appoggio per qualsiasi iniziativa.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS