Auto elettriche: ecco come si aumenterà l’autonomia

132
0
CONDIVIDI

Il terrore più grande per chi possiede un’auto elettrica è senza ombra di dubbio rimanere senza autonomia. La batteria elettrica genera ansia continua ai guidatori, che purtroppo ancora non hanno molte stazioni di ricarica a disposizione. Per fortuna però il produttore di batterie Phinergy potrebbe aver trovato la soluzione giusta. Dotando l’automobile elettrica di una seconda batteria di tipo “aluminum-air” si andrà ad aumentare l’autonomia di 1.600 chilometri circa.

Quando si esaurisce la batteria elettrica tradizionale entra in funzione questa seconda batteria, che tramite un processo chimico riesce a generare corrente elettrica. La corrente elettrica aggiuntiva viene generata mescolando acqua con ossigeno. Il guidatore non dovrà fare altro che ricaricare con acqua di rubinetto questa batteria “aluminum-air” e mettersi al volante.

Con una o due ricariche al mese la batteria supplementare sarà in grado di funzionare anche per 20 o 30 anni.

fonte | Digital Trends

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS