Apple arrogante nei confronti di Spotify

576
0
CONDIVIDI

La lamentela arriva da alcuni dipendenti Apple che hanno giudicato l’azienda arrogante per aver ignorato servizi come Spotify e Pandora. Questo ha portato al ritardo per l’ingresso della compagnia nel mondo dello streaming e alla recente acquisizione di Beats. L’accusa è rivolta soprattutto ai dirigenti del reparto iTunes che hanno sottovalutato le potenzialità dello streaming e non ne hanno compreso tutte le funzionalità.

Con il lancio di iTunes Radio i dirigenti pensavano che l’azienda avrebbe riconquistato il “trono” della musica ma così non è stato. Apple si è accorta di questo errore, e adesso ha dovuto acquisire Beats soprattutto per il suo servizio di streaming.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS