Sony PSP: spedizioni sospese in Giappone

293
0
CONDIVIDI

Dopo dieci anni di “onorato servizio” e più di 80 milioni di unità vendute la PSP giunge al capolinea anche nel suo paese natale, il Giappone. Pochi giorna fa Sony ha infatti annunciato che a breve le spedizioni delle console portatile cesseranno, così come già accaduto a gennaio per il Nord America e l’Europa

Presentata per la prima volta durante l’E3 2003 e lanciata nel 2004, la PlayStation Portable è migliorata negli anni successivi con il lancio della PSP 2000, avvenuto nel 2007, e successivamente, appena un anno dopo, con la PSP 3000. Con la crescente diffusione di smartphone e tablet Sony ha però deciso di prendere un’altra direzione con il rilascio di una nuova console portatile, la PlayStation Vita.

Al fine di favorire il passaggio alla PS Vita, Sony ha dato il via ad una serie di promozioni che permetteranno ai possessori di PSP di acquistare l’ultima arrivata ad un prezzo ridotto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS