Apple male a Wall Street dopo il keynote del WWDC 2014

799
4
CONDIVIDI

Il keynote del WWDC 2014 è appena terminato, con le tante novità presentate, da iOS 8 a OS X Yosemite, che si prospettano fondamentali per il futuro della mela californiana. La buone notizie, però, non arrivano da Wall Street, che chiude con il titolo azionario di Apple a -0.69%.

Uno dei punti cardine di una azienda è proprio la Borsa, che Apple negli ultimi mesi ha visto scivolare spesso dall’alto verso il basso e viceversa, con un’altalena di numeri che confermano il momento particolare finanziario che la società californiana si trova a sfidare. Il risultato di oggi è sicuramente molto deludente, ma lo sarebbe restato maggiormente se si fosse chiusa la borsa subito dopo il keynote, dove Apple si trovava a -1.30%.

La ripresa degli ultimi minuti potrebbe essere lo spunto sul quale, proprio nella giornata di domani, potrebbero riaprirsi gli scambi a Wall Street, che determineranno il successo delle novità lanciate anche sotto l’aspetto borsistico.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • Clemente De Lucia

    Ma era normale non ha presentato nulla di particolare o di innovativo tutto quello che ha presentato sono aggiunte e poi ha preso molti spunti da Microsoft iniziando dal nuovo iCloud per loro non per gli utenti Windows

    • Niente di innovativo? Forse questa è stata la WWDC più innovativa degli ultimi anni. Swifty ne è già un segno, per non parlare della continuità iOS-OS X che ora è al culmine. iCloud sarà disponibile anche per gli utenti Windows, con apposito pannello.
      Sicuramente gli azionisti si aspettavano qualcosa di hardware, ma alla fine, meglio così

      • Clemente De Lucia

        Piersamuele io per innovativo intendo qualcosa che gli altri non hanno ancora pensato invece questa volta vedo che Apple ha preso spunti da destra e sinistra vedi iCloud Drive e’ vero che sarà disponibile anche per gli utenti Windows, ma perché utilizzare iCloud quando Microsoft ha già da anni la funzione OneDrive presente che fa la stessissima cosa?

      • Enrysoft

        Yosemite sarà abbastanza spiazzante graficamente su desktop, altro che win 8…è identico ad ios…solo che i mac non sono touch e secondo me un’interfaccia così piatta male si adatta a dei pc…le reazioni per il nuovo corso grafico non sono proprio entusiaste…vedremo quando arriverà sul mercato, ma secondo me stavolta graficamente Apple ha toppato…a sto punto è più elegante win 8…seriamente…