La folle vigilia tedesca: infortuni, Grosskreutz, feriti e patenti ritirate

146
0
CONDIVIDI

 

 

La fitta pioggia che da giorni ormai accompagna il ritiro della nazionale tedesca in Alto Adige, è la giusta cornice per un avvicinamento al Mondiale mai così travagliato e sfortunato.

Il CT Joachim Loew non si aspettava di certo di lavorare in mezzo a tanto trambusto, con gli occhi del mondo addosso più per fatti extra calcistici che per le gesta dei suoi giocatori sul campo. Che il Mondiale brasiliano fosse iniziato sotto una cattiva stella, si era già visto nel corso della stagione, quando la nazionale tedesca lentamente aveva iniziato a perdere pezzi importanti della sua formazione tipo a causa di infortuni vari. Prima Gundogan poi Mario Gomez e infine Lars Bender. Senza pensare ai vari Klose, Khedira, Schweinsteiger, Neuer e Lahm, arrivati al Mondiale chi in condizioni precarie e chi con pochissime partite alle spalle.

Oltre agli infortuni, Loew ha dovuto subire fare i conti con il caso Kevin Grosskreutz, accusato di aver urinato nella hall di un albergo dopo la finale di Coppa di Germania giocata a Berlino. Un caso che in Germania è diventato uno scandalo e che la Federazione tedesca ha cercato di superare con fatica intimando al calciatore un comportamento serio e rispettoso del proprio ruolo in nazionale.

Come se non bastasse, è arrivato il ritiro della patente per il CT Joachim Loew per eccesso di velocità. Una sanzione arrivata dopo ripetute violazioni del codice della strada che gli costerà 6 mesi di stop. Lo stesso allenatore di Friburgo ha ammesso il proprio errore dichiarando di voler cambiare il proprio stile di guida e chiedendo scusa per l’errore commesso.

Basta così? Neanche per sogno, perchè ieri pomeriggio durante una campagna di sponsorizzazione della Mercedes, il pilota AMD Pascal Wehrlein insieme ai calciatori dello Schalke 04, Draxler e Howedes, ha investito durante un giro di prova in macchina due persone presenti ai bordi della strada. Uno di questi, un turista tedesco di 63 anni, è stato trasferito in elicottero all’ospedale.

A memoria non si ricorda in Germania una vigilia così sfortunata, con i tifosi tedeschi che sperano che tanta sfortunata alla vigilia porti al contrario tanta fortuna nel corso del Mondiale. Loew in conferenza stampa sta cercando in tutti i modi di portare sererenità e tranquillità alla squadra, sperando che i suoi calciatori riescano ad isolarsi da tanto clamore. Domenica c’è il penultimo test amichevole  contro il Camerun, il momento ideale per pensare solo al campo e dimostrare al mondo intero la qualità di una rosa che tutti vedono tra le favorite per la conquista della Coppa del Mondo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS