Xnoova: il futuro del turismo con i Google Glass

175
0
CONDIVIDI

L’Italia è un Paese di santi, navigatori, poeti ed explorer. Non sono pochi, infatti, i nostri connazionali che hanno già messo le mani sugli smartglasses di Google, sebbene questi ultimi non siano ancora in vendita fuori dagli Stati Uniti. I campi di applicazione sono i più diversi: c’è chi come il nostro team di lavoro ha deciso di far partire un’iniziativa editoriale come questa, quasi interamente legata ai Google Glass e alle tecnologie indossabili e chi come Xnoova, startup di un gruppo di aziende piacentine che puntano al turismo digitale, sta già sviluppando interessanti applicativi che fanno comprendere molto bene le potenzialità degli smartglasses prodotti da GoogleXnoova, dopo aver realizzato un’interessante iniziativa con i Google Glass alla mezza maratona di Piacenza di cui vi avevamo già parlatoha realizzato un progetto di turismo digitale con i Google Glass tramite un cortometraggio che ne spiega le caratteristiche principali e che potete guardare nel player all’inizio di questo articolo.

La startup piacentina intende promuovere l’esperienza turistica con un approccio moderno attraverso il connubio fra tradizione e nuove tecnologie, in cui è il turista stesso ad avere piena libertà di scelta comprese le informazioni cui accedere, limitate solo dal proprio interesse. Il progetto mira a valorizzare le piccole città, i preziosi territori e le attività locali che, spesso, sono sconosciuti. La peculiarità di Adagio, nome scelto per sottolineare un turismo privo di vincoli e frenesie a cui siamo abituati, orari da rispettare, guide a musei su prenotazione o a costi aggiuntivi, è quella di essere pensato e sviluppato per sfruttare al massimo le capacità dei dispositivi touch e wearable. Integrandoli per fornire un’esperienza utente unica. Utilizzando tecnologie di realtà aumentata, profilazione e di localizzazione anche in ambienti chiusi, sarà possibile fornire contenuti contestualizzati. Durante la presentazione sono state mostrate delle demo effettive relative al progetto. Nell’occasione è stata inoltre comunicata la collaborazione di XNOOVA con la Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi e il Liceo Artistico Cassinari di Piacenza, al fine di realizzare una visita mussale innovativa basata sulla qualità dei contenuti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS