Qualcomm punta sui sistemi a doppia fotocamera

441
0
CONDIVIDI

Qualcomm sta mirando a posizionare i suoi nuovi chip Snapdragon al centro della fotografia computazionale, rendendo più facile ai produttori di telefoni e tablet l’installazione di sistemi a doppia fotocamera, come quello presente su HTC One M8.

Lo Snapdragon 805 dispone di due ISP che consentono di processare simultaneamente i dati in due modi. Questo potrebbe essere utilizzato per catturare video Ultra HD 4K30 e raffiche di foto a 16 megapixel 15 volte al secondo. HTC ha sviluppato il cosiddetto sistema Duo Camera presente sul One M8, sfruttando l’abbinamento di un sensore UltraPixel a 4 megapixel con uno CMOS che mettono a fuoco diverse parti dell’immagine. In questo modo si ottiene un’immagine con più dinamica e maggiore qualità.

A quanto pare Qualcomm crede in questa nuova tecnologia, secondo voi sarà questo il futuro della fotografia su smartphone?

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS