App Store: le app rimborsate non saranno più scaricabili

533
0
CONDIVIDI

App Store e Mac App Store, due dei negozi virtuali di applicazioni più usati e maggiormente “popolati” al momento. Naturalmente spesso capita che qualcuno rimanga deluso da un’app acquistata e quindi voglia richiedere il rimborso del denaro speso. A differenza di altri store (come il Play Store – scusate il gioco di parole), in quello Apple non è possibile richiedere un rimborso direttamente dal servizio in questione. E’ possibile invece richiederlo contattando il supporto Apple, richiedendo l’annullamento dell’acquisto.

Come ci ricorda Saggiamente, tale operazione ha sempre funzionato alla perfezione ma fino a non molto tempo fa, nonostante avvenisse il reso direttamente nella carta di credito, l’app poteva essere scaricata e aggiornata gratuitamente. Ora, sembra che a Cupertino abbiamo risolto questo bug, non permettendo più a coloro che hanno ricevuto il rimborso per un’app di poterla ri-scaricare gratuitamente.

Speriamo però, che tale servizio di reso diventi una funzione disponibile direttamente in App Store, visto che con la procedura attuale non si hanno sempre tempi istantanei.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS