Come chiudere il conto Paypal in modo rapido e sicuro

6286
0
CONDIVIDI

Vuoi chiudere il tuo account Paypal ma non sai come fare? Nessun problema, ci pensiamo noi di TechGenius ad aiutarti, con un tutorial che illustra in modo chiaro e semplice la procedura da seguire. Potrebbe infatti capitare che ci sia bisogno di eliminare l’account e i dati in esso contenuti per svariati motivi (è anche possibile che aver creato involontariamente un conto Paypal, dato che ormai il servizio è proposto in ogni salsa).

Come chiudo definitivamente il mio conto Paypal?

  1. Prima di tutto devi recarti sul sito di Paypal ed effettuare il login con i tuoi dati personali (e-mail e password) attraverso l’apposito pulsante “Accedi” che trovi sulla home page.
  2. Preleva il saldo residuo sul tuo conto bancario o carta di credito; rimuovi le carte di credito e i conti bancari associati al conto; rimuovi gli eventuali ID eBay registrati.
  3. Una volta eliminati tutti questi dati, non dovrai fare altro che cliccare su “Profilo” nella parte superiore della pagina, poi su “Impostazioni”. A questo punto clicca su “Tipo di conto” e “Chiudi”.
  4. Ora ti saranno richiesti i dati per verificare che tu sia effettivamente il legittimo proprietario dell’account e che sia sicuro di voler chiudere definitivamente l’account Paypal, inserisci dunque il numero della carta di credito registrata e termina l’operazione. (Presta molta attenzione che ti trovi sul sito ufficiale di Paypal con connessione sicura “https://” e non “http://”, in modo da non cadere in eventuali trappole)

Perché non posso chiudere il mio account Paypal?

Non è sempre possibile chiudere un conto Paypal, in alcuni casi, le regole lo impediscono. Ecco i casi, indicati dall’azienda, in cui non sarà possibile eliminare l’account:

  1. Transazioni in sospeso. Se hai operazioni In sospeso nella Cronologia, dovrai attendere che siano completate.
  2. Saldo negativo. Se hai un saldo negativo, dovrai rimborsare Paypal prima di poter chiudere l’account in modo definitivo.
  3. Saldo positivo. Se hai ancora del denaro sul tuo saldo, prelevalo o effettua un pagamento in modo che venga azzerato, solo così ti sarà permesso di chiudere l’account Paypal.
  4. Contestazioni o reclami aperti. E’ necessario risolvere eventuali contestazioni o reclami in sospeso per poter chiudere il conto.
  5. Limitazioni. Se il tuo conto è limitato, per chiudere il conto dovrai prima risolvere la limitazione.

Presta attenzione dunque a tutte queste condizioni prima di effettuare l’operazione di chiusura dell’account Paypal, in modo da evitare problemi.

Il nostro tutorial rapido è dunque concluso. Ci auguriamo che ti sia stato utile, intanto continua a seguirci su TechGenius.it e sulle nostre applicazioni dedicate!

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS