Apple: il creatore di Core Animation lavorerà per Facebook

559
0
CONDIVIDI

Un tweet di Daring Fireball della scorsa notte ha rivelato l’imminente partenza del creatore di Core Animation di Apple, John Harper, il quale approderà la prossima settimana nel social network di Mark Zuckerberg. Non è il primo ingegnere che abbandona la casa della mela morsicata per iniziare nuove mansioni presso Facebook, infatti già Kimon Tsinteris, ex designer di Apple, si era licenziato a favore del social network.

Harper ha raggiunto una certa fama grazie allo sviluppo di Core Animation e di un framework di animazione per iOS e OS X, implementati su iPhone e su OS X 10.5 Leopard nel 2007 in occasione delle loro presentazioni. Il suo nome compare all’interno di numerosi brevetti che sono stati creati dalla compagnia di Cupertino, e tra tutti ha ricoperto un ruolo importantissimo nella progettazione del brevetto Framework for Graphics Animation and Composting Operations.

Da quanto si può leggere sul profilo LinkedIn del nuovo ingegnere di Facebook, Harper ha speso 12 anni della sua carriera in Apple, per la quale ha anche co-progettato CoreImage, il noto motore di elaborazione delle immagini che è stato implementato su OS X 10.4 Tiger nel 2005. Core Animation rappresenta uno tra i principali elementi dei sistemi operativi della Mela che gestisce la grafica e visualizzazione sul display, utile soprattutto per gli sviluppatori che permette a loro di sfruttare effetti grafici, animazioni e molto altro in modo da ridurre al minimo il tempo di sviluppo.

9327-864-ca_architecture_2x-l

L’ex-ignegnere di Apple ha ricoperto un ruolo importantissimo all’interno della società, non solo per la progettazione di componenti chiave per i sistemi operativi, ma anche per la partecipazione attiva nello sviluppo di numerose implementazioni dedicate alle gesture, allo scorrimento e alle animazioni di iOS. A lui si deve anche lo creazione del sistema di finestre su OS X e la porta Mac X11.

Kimon Tsinteris ha mostrato su Twitter tutta la sua felicità nel poter ritornare a lavorare al fianco del suo caro amico Harper, con il quale ha condiviso molti progetti in Apple, e da quanto affermato i due seguiranno lo sviluppo e il miglioramento dell’applicazione Facebook per iOS. Anche se i media riportano che Harper abbia smesso da poco di lavorare per la Mela morsicata, in realtà è già da un anno che l’ingegnere non ricopriva più alcuna mansione all’interno della società statunitense, e perciò la sua partenza non può essere considerata una grossa sorpresa.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS