Beats by Dr. Dre Wireless: la recensione

4269
0
CONDIVIDI

Grazie alla gentile collaborazione del sito ByTecno.it siamo riusciti a provare le cuffie Beats by Dr. Dre Wireless. Eravamo molto curiosi di testare in prima persona tale prodotto anche per via della recente notizia che vede come protagonisti Apple, Beats e una possibile acquisizione. Abbiamo già parlato dell’acquisizione in questo precedente filmato, quindi è tempo di concentrarsi solo sul prodotto in questione. Partiamo parlando dell’aspetto estetico, ma non solo delle cuffie. Beats, proprio come Apple, cura fin nei minimi particolari ogni dettaglio. Anche la confezione è realizzata in modo splendido. Rende facile l’accesso a tutti i contenuti presenti al suo interno. Ogni oggetto ha il suo posto, dal libretto delle istruzione ai cavi, dalle cuffie all’apposita borsetta che Beats regala per riporre comodamente le cuffie in caso di trasporto.

Design

Parlando delle sole cuffie Beats by Dr. Dre Wireless posso dire che la prima sensazione al tatto è piacevolissima. Si ha proprio la sensazione di stringere tra le mani un prodotto tanto solido quanto elastico. Può sembrare un controsenso, lo so, ma la qualità dei materiali rende queste cuffie quasi indistruttibili, ovviamente dando per scontato un uso moderato del prodotto. Se le scaraventate a terra con tutta la vostra vostra forza difficilmente sopravviveranno, sia chiaro. Ogni dettaglio è curato in modo quasi maniacale. Nel padiglione destro sono racchiusi in modo magistrale alcuni pulsanti fisici che permetteranno di controllare la riproduzione musicale direttamente dalla cuffia stessa. Potremo mandare avanti o indietro un brano, rispondere ad una telefonata o alzare e abbassare il volume, tutto questo alzando semplicemente la mano destra.

Tutte e due i padiglioni sono mobili, questo per offrire al consumatore una maggiore comodità durante l’ascolto musicale. Se muoverete la testa i padiglioni non ostacoleranno il movimento, ma si adegueranno di conseguenza.

beats audio wireless

Connettività

Le cuffie Beats by Dr. Dre Wireless hanno una caratteristica indispensabile per coloro non riescono proprio a sopportare la presenza dei cavi. Sono dotate di tecnologia Bluetooth, quindi possono essere collegate a qualsiasi smartphone, tablet o computer per una riproduzione musicale anche a distanza. I controlli fisici sul padiglione destro permetteranno di controllare la riproduzione senza dover tirare fuori il dispositivo dalla tasca. Ovviamente con l’utilizzo della tecnologia Bluetooth la qualità audio scende, ma veramente di pochissimo. Il collegamento senza fili pone poi un altro problema, sempre se così lo possiamo definire: la batteria.

Abbiamo provato queste cuffie per 5-6 giorni, ascoltando musica per 2 ore al giorno circa, e non siamo riuscite a scaricarle completamente. Ovviamente utilizzando il cavo, presente in dotazione, andrete ad aggirare il problema. Quindi nel caso in cui vi ritrovaste con le Beats by Dr. Dre Wireless completamente scariche potrete sempre contare sul cavo.

Quando collegate via Bluetooth ad uno smartphone potrete utilizzarle anche per rispondere ad una telefonata, visto che sono dotate di microfono integrato.

Qualità audio

Non sono un esperto musicale ma riesco a riconoscere un audio pulito rispetto ad un audio “alzato a forza”. Queste cuffie sono ottime anche per quanto riguarda la qualità audio. Ovviamente il livello si alza utilizzando il collegamento via cavo ma anche via Bluetooth la qualità rimane più che ottimale. I bassi sono sempre potenti e coinvolgenti. I padiglioni riescono poi ad offrire quella sensazione di distacco dal mondo esterno, di isolamento, che vi faranno godere ancora di più la vostra musica preferita.

Le Beats by Dr. Dre Wireless sono disponibili sul sito ByTecno.it a 219€. Un prezzo imbattibile che per poco non eguaglia quello delle versioni senza connettività Wireless.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS