Toshiba fornirà i chip per Project Ara di Google

751
0
CONDIVIDI

Toshiba crede fortemente in Project Ara di Google, tanto che ha firmato un accordo con la società con sede a Mountain View diventando il fornitore ufficiale dei semiconduttori dedicati a tale smartphone componibile. Secondo Nikkei, Toshiba produrrà tre diverse varietà di processori per Project Ara. I moduli destinati a tale prodotto non sono facili da produrre. Devono rispettare regole ferree.

La produzione decollerà entro l’inizio del 2015 ma le prime spedizioni ci saranno già questo autunno. La domanda sarà elevata a quanto pare. Google lo sa bene, visto che si sta adoperando per non deludere i consumatori. Sempre secondo Nikkei, Toshiba è destinata a diventare l’unica azienda in grado di produrre chip per Project Ara.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS