Apple sta acquistando Beats per i video, secondo Isaacson

532
0
CONDIVIDI

Perché Apple sta comprando Beats? Per la musica? Per lo streaming? Per questioni legate al marketing? Non lo sappiamo. Walter Isaacson, il biografo di Steve Jobs, dice che Apple potrebbe comprare Beats per i video. Già, per i video. Parlando con Dan Lyons di Billboard, Isaacson ha affermato che nel 2003, dopo aver giocato un ruolo fondamentale nel convincere le prime cinque etichette musicali a salire sul “treno iTunes”, Jimmy Iovine consigliò a Steve Jobs di acquistare Universal Music Group. L’acquisto non venne mai perfezionato.

Iovine è una di quelle poche persone in grado di raggiungere accordi così importanti all’interno del panorama Entertainment. La sua figura, il suo carisma, le sue conoscenze potrebbero essere di fondamentale importanza per Apple, soprattutto in vista dell’arrivo di una nuova iTV. Isaacson lascia intendere che Cook potrebbe aver deciso di affidare a Iovine il compito di raggiungere gli accordi con i vari partner che producono contenuti video. Questo ovviamente in vista dell’importante aggiornamento che interesserà la Apple TV e per il possibile arrivo della prima televisione “made in Apple”.

Ah, quasi dimenticato: Iovine è stato anche colui che ha aiutato Apple a raggiungere un accordo con gli U2 per quanto riguarda la linea Product (RED).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS