Kairos: lo smartwatch dal gusto classico…

86
0
CONDIVIDI

Unire la classicità e l’eleganza di un orologio meccanico alla comodità e alla tecnologia di un moderno smartwatch. E’ questo quello che fa Kairos, primo vero ibrido tra due mondi che sembravano molto distanti. Il progetto, che per ora è ancora in fase di sviluppo, porterà sul mercato un orologio classico, ma con uno schermo oled trasparente che consentirà di leggere le notifiche provenienti dallo smartphone. Il display, sistemato sotto uno strato di cristallo di zaffiro, integrerà anche un sistema touch che permetterà operazioni basilari di interazione con le notifiche, mentre la connettività verrà assicurata dal bluetooth 4.0.

Trovano posto a bordo anche accelerometrovibrazione ed una batteria da 180mAh che terrà in funzione la parte smart per almeno cinque giorni. Assicurata la compatibilità con iOS e Android. La parte più classici a, quella relativa all’orologio potrà essere scelta dal cliente tra il giapponese 21-jewel Miyota 8257 o lo svizzero 25-jewel Soprod A10BV-2. Importante il prezzo e la fascia di pubblico al quale il Kairos si rivolge. L’orologio sarà infatti disponibile a 1199 dollari, con la possibilità però di preordinarlo, pagandolo 499 dollari nella versione Miyota con cinturino in cuoio. Più cara quella svizzera Soprod, con un prezzo fissato a 2149 dollari, in offerta per chi preordina a 1199. I preordini si chiudono a giugno.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS