Xiaomi presenta il suo primo tablet, il Mi Pad

843
0
CONDIVIDI

Dopo aver visto il nuovissimo HTC One mini 2 siamo pronti per dare un primo sguardo ad un nuovo prodotto tech che presto potrebbe invadere anche i nostri mercati, ma che ora si appresta a conquistare il territorio asiatico. Stiamo parlando del primo tablet di Xiaomi, chiamato Mi Pad. Presentato a Pechino, questo dispositivo, che sarà venduto a 240 dollari nella versione da 16 GB e 270 dollari nella versione da 64 GB, mette a disposizione la stessa personalizzazione MIUI vista su Nexus 7 qualche mese fa.

Xiaomi Mi Pad

Ma non solo. Questo nuovo tablet monta il potente processore Tegra K1, Android 4.4 come sistema operativo e un display da 7,9 pollici (prodotto da LG o AUO) con risoluzione 2048×1536 pixel (326PPI con un rapporto 4:3). Ci sono anche 2 GB di RAM, 16 GB o 64 GB di storage integrato (espansione microSD fino a 128 GB) e una batteria da 6.700 mAh.

Mi Pad Xiaomi

Monta anche due fotocamere: una da 8 megapixel sul retro e una da 5 megapixel nella parte frontale. Il corpo è realizzato in plastica lucida (ricorda vagamente l’iPhone 5c di Apple) ed è spesso 8,5 millimetri. Pesa 360 grammi ma manca un modello con connessione 3G/4G. È presente soltanto una versione Wi-Fi con Bluetooth 4.0.

Non sappiamo quando verrà messo in vendita. Hanno detto soltanto che la fase beta inizierà nel mese di giugno, ma soltanto in Cina.

tablet Xiaomi

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS